Macchine Agricole, la sicurezza può attendere

È stata prorogata l’introduzione di un’abilitazione specifica per la guida di alcune categorie di macchine agricole, nonostante ogni anno si verifichino molti incidenti.

Il rischio di incorrere in incidenti sul lavoro, quando si parla di macchine agricole, è concreto e purtroppo frequente. A confermarlo sono i molti infortuni che ogni anno si verificano in Italia. Da tempo aleggia la possibilità di inserire l’obbligo di un’abilitazione specifica, a seconda dei diversi tipi di macchine agricole, senza però concretizzarsi ancora.

Il Ministero del Lavoro, infatti, ha recentemente diramato una circolare per comunicare la proroga di questa sostanziale modifica a Marzo 2015.

L’idea nasce da un accordo Stato – Regioni del 22 febbraio 2012, in cui è stata stilata una lista delle macchine agricole per cui è necessario possedere nozioni specifiche oltre a quelle generali già imposte dalla sicurezza sul lavoro, fondate solamente sui rischi connessi all’attività.

Di seguito l’elenco delle macchine agricole per cui sarà necessario ottenere un’abilitazione specifica:

– Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo;

– Trattori agricoli o forestali;

– Gru mobile;

– Piattaforme di lavoro mobili elevabili;

– Gru a torre;

– Escavatori idraulici e a fune;

– Pale caricatrici frontali;

– Autoribaltabili a cingoli;

– Pompa per calcestruzzo;

– Gru per autocarro;

– Terne.

Una volta regolarizzata tale novità, i contadini con molti anni di esperienza potranno comunque ottenere facilmente l’abilitazione iniziale, dovendo però frequentare nel tempo dei corsi di aggiornamento.

Vuoi delle informazioni?
Contattaci!
  • Home
  • News
  • Macchine Agricole, la sicurezza può attendere
Ti potrebbero interessare anche…
    Autoscuole Vigilanzi
    Sede di
    Deruta
    Sede di
    Ponte San Giovanni
    Sede di
    Torgiano
    GMG Servizi S.R.L. Via Tiberina 282 06053 Deruta (PG) - Partita Iva 02241120548 - Copyright © 2014 Tutti i Diritti Riservati.
    ×