Autostrade 2015, aumentano i pedaggi. A pagamento anche il GRA di Roma?

13 Febbraio 2015

Il 2015 ha registrato un aumento medio dei pedaggi autostradali dell’1,32%, rimodulando le tariffe con picchi dell’1,5% in più rispetto allo scorso dicembre. Tali aumenti vanno quindi ad aggiungersi a quelli già introdotti nel 2014, raggiungendo un rincaro medio del 3,9% rispetto al 2013.

A partire dal 1 gennaio 2015 le autostrade italiane sono diventate più care, registrando un aumento medio dei pedaggi dell’1,32%, con punte massime del 1,5%.Questo rincaro conferma un trend in crescita già nel 2014, caldeggiato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze al fine di “consentire il superamento dell’attuale negativa congiuntura economico-finanziaria” e “non ostacolare il completamento degli investimenti previsti”.

E se questi aumenti non dovessero bastare? Esiste infatti la possibilità che vengano introdotti pedaggi anche per il GRA di Roma: per ora non arrivano conferme definitive, ma già da tempo questa voce tormenta i romani e tutte quelle persone che quotidianamente utilizzano il GRA per spostarsi intorno alla Capitale.

Intanto, da gennaio 2014 ad oggi è stato registrato un aumento medio nei pedaggi della rete autostradale italiana del 3,9%, con punte massime dell’8%. Non mancano però tratti in cui le tariffe sono rimaste invariate, come ad esempio la Asti-Cuneo, l’Autostrada del Brennero, il Consorzio Autostrade Siciliane, il Centro Padane e le Autostrade Meridionali.

E’ inoltre importante sottolineare il lavoro del Coordinamento Italiano Motociclisti (CIM), impegnato da tempo contro l’equiparazione delle moto alle auto sulla rete autostradale. Per questo è stata avviata anche una petizione online, a cui è ancora possibile aderire.

Di seguito un elenco con i dettagli dei rincari 2015:

ATIVA: +1,50%

Autostrade per l’Italia: +1,46%

Autovie Venete: +1,50%

Brescia-Padova: +1,50%

CAV: +1,50%

Autocamionale della Cisa: +1,50%

Autostrada dei Fiori: +1,50%

Autostrada dei Fiori: +1,50%

Milano Serravalle Milano Tangenziali: +1,50%

Tangenziale di Napoli: +1,50%

RAV: +1,50%

SALT: +1,50%

SAT: +1,50%

SATAP: Tronco A4 +1,50%

SATAP: Tronco A21 +1,50%

SAV: +1,50%

SITAF: +1,50%

Torino – Savona: +1,50%

Strada dei Parchi: +1,50%

Condividi questo articolo:
  • Home
  • News
  • Autostrade 2015, aumentano i pedaggi. A pagamento anche il GRA di Roma?
Torna su
Prenota il tuo appuntamento
Il nostro team risponderà nel più breve tempo
possibile!
Deruta
Ponte San Giovanni
Torgiano
=
Seguici sui social ->

© GMG Servizi S.R.L. Via Tiberina 282 06053 Deruta (PG) - Partita Iva 02241120548 - Copyright © 2014 Tutti i Diritti Riservati.